Dubrovnik

Croazia / Dalmazia Meridionale / Dubrovnik

Dubrovnik, precedentemente conosciuto come Repubblica di Ragusa, è una città nel sud della Croazia sull'Adriatico.
La città è spesso chiamato a causa del loro significato culturale e secoli di posizione politica speciale come la "Perla dell'Adriatico" e "croato di Atene".
Nel 1979, l'intero centro storico dall'UNESCO è stata inclusa nella lista del patrimonio culturale mondiale.
Dubrovnik è oggi la sede amministrativa della contea di Dubrovnik-Neretva (Croazia Dubrovačko-Neretvanska županija) e la sede della diocesi cattolica di Dubrovnik.
, La città conta circa 43.000 abitanti. La città di Dubrovnik è stato uno dei centri della storia dello sviluppo della lingua e della letteratura croata. Molti importanti croati poeti, artisti, studiosi, matematici e fisici sono da questa città. Dubrovnik può ora essere definito come un centro culturale della Croazia.
Per secoli Dubrovnik era una città-stato indipendente, ha mantenuto relazioni commerciali con gran parte del sud-est Europa e con il Mediterraneo.
Accanto al nome della città il motto "Libertas" (libertà lat.) È ancora evidenziato. Oggi questo termine si trova tra l'altro nel motto della settimana Dubrovnik Festival di musica e teatro. Anche famoso è l'osservazione leggendario quando gli Ottomani voluto prendere la città, che è la prova di una forte e lungimirante comprensione della libertà dei cittadini.
Il Dubrovnik (kroat Dubrovčani.) Conosciuto per le parole del loro poeta Ivan Gundulić: "Non bene pro toto libertas venditur auro".